FOOD GRECIA TRAVEL

L’estate cretese in tavola

agosto 31, 2014

La cucina cretese è fatta di ingredienti semplici e genuini. Nelle case si portano in tavola i prodotti dell’orto di famiglia. L’isola, terra di pastori, offre più carne che pesce. I sapori cretesi raccontano di pascoli selvaggi, spezie mediterranee e campi di ulivi. Orgogliosi della loro terra, del loro olio e del loro miele. Ecco alcune ricette per portare in tavola l’estate cretese!

tzatz

Salsa Tzatziki

Lo Tzatziki è una salsa dal sapore forte, ideale da accompagnare ai souvlaki, gli spiedini greci, ma anche a tutta la carne alla griglia e alle verdure.

Ingredienti:
400 gr di yogurt greco
½ cetriolo
3-6 spicchi d’aglio (a seconda dei gusti)
succo di mezzo limone
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
4/5 foglie di menta
sale q.b.

Preparazione:
Sbucciate e grattugiate finemente il cetriolo e lasciarlo almeno mezz’ora in un colino, in modo che sgoccioli la sua acqua. Intanto mescolate lo yogurt con l’aglio precedentemente tritato e pestato. Unite il succo di limone, il cetriolo grattugiato, l’olio d’oliva, la menta tritata e il sale. Prima di servirlo lasciare un’ora in frigorifero, così che i sapori si amalgamino bene.

kalit

 Kalitzunia (di formaggio)

Ingredienti:
Per la pasta:
400 gr di farina
100 gr di olio di oliva
40 gr di zucchero
un pizzico di sale
acqua tiepida q.b.
Per il ripieno:
500 gr di myzithra (o ricotta di pecora)
vanillina q.b.
un pizzico di sale
mezzo tuorlo d’uovo
menta
un pizzico di cannella

Preparazione:
Si inizia a preparare la pasta, versando in una terrina la farina e tutti gli ingredienti, versando l’acqua tiepida poca per volta fino ad ottenere un impasto che non dovrà essere né troppo duro, né troppo morbido.
Lavorare l’impasto 10 minuti, avvolgerlo poi nella pellicola e farlo riposare in frigorifero per almeno un’ora.
Si passa poi a preparare il ripieno. Lavorate la ricotta con tutti gli altri ingredienti e se il ripieno dovesse risultare troppo morbido si può aggiungere un cucchiaio di farina. Si riprende dal frigorifero l’impasto e si stende piuttosto sottile ricavando con una tazza dei tondi da 10 cm di diametro circa. Al centro di ogni tondo mettiamo un cucchiaino di ripieno. Chiudere poi a mezza luna e chiudere premendo con le dita, dando la forma di un panzerotto. Friggere in abbondante olio d’oliva in padella, fino a doratura.

Schermata 2014-08-30 a 18.43.11

Dakos, la “bruschetta cretese”

Ingredienti:
150 gr di Feta
2 o 3 Freselle (pane croccante, duro, integrale)
2 pomodori medi rossi
Olive nere
Olio d’oliva
Origano
limone
Sale e pepe

Preparazione:
Prendete le freselle (o un altro tipo di pane simile, l’importante sia duro e croccante) e bagnatele passandolo sotto al rubinetto velocemente (giusto per ammorbidirlo un po’). Lasciatelo riposare.
Tagliate in piccoli pezzi i pomodori e metteteli sopra al pane.
Sbriciolate la feta con le mani e mettetela sopra ai pomodori. Sopra aggiungete un po’ di olive e spezie greche.
Fate una vinaigrette con il succo del limone, l’olio e pepe. Usatela per condire il tutto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

FOTO REPORTAGE DELL’ISOLA DI CRETA
MANGIARE A CHANIA. DAL PIU’ CHEAP AL PIU’ CHIC!

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply theeyefocused agosto 31, 2014 at 8:32 am

    Looks delicious! 🙂 gotta try some

  • Leave a Reply