Eco-friendly ITALIA TRAVEL

Sardegna a Cavallo: la mia vacanza green all’Horse Country Resort

marzo 31, 2018

Una vacanza a cavallo.
Era da sempre che desideravo farlo. La Sardegna a cavallo è sicuramente un’esperienza alternativa e favolosa per conoscere questa bellissima isola. Giornate lente a cavalcare tra boschi di pini marittimi e spiagge. Ogni tanto ci si ferma a respirare a pieni polmoni l’aria che viene dal mare, a scrutare le onde all’orizzonte o le colonie di fenicotteri che al tramonto popolano gli stagni.
La sera la pelle profuma di salsedine e di libertà. Un’esperienza a contatto con la natura che rigenera la mente e il corpo.

sardegna a cavallo

Ma partiamo dall’inizio, cioè da quando ho conosciuto il progetto sardo di Horse Sharing. Negli anni ’60 si cantava “stessa spiaggia, stesso mare…”, da qualche anno in Sardegna si può tornare nella stessa spiaggia, nello stesso mare, con lo stesso compagno di viaggio che ti aspetta: il cavallo!

Il progetto nasce ad Arborea dove sorge l’Horse Country Resort, un bellissimo resort, a pochi passi dal mare e immerso in giardini di palme, ortensie e pini marittimi.

sardegna a cavallo horse country resort arborea

horse country resort Sardegna

Nascoste nella secolare pineta ci sono anche le sellerie. Gli ospiti del resort possono scendere in spiaggia direttamente in sella, oppure passare le giornate esplorando i paesaggi incontaminati che circondano la zona dell’Oristanese. Ed è proprio questo modo di vivere il viaggio che mi ha portato qui questa primavera.

sardegna a cavallo horse country resort

sardegna-a-cavallo-horse-sharing.jpg

Il resort ha appena riaperto dopo la chiusura invernale e anche la Sardegna si sta lentamente risvegliando sotto un timido sole di primavera. L’inverno anche qui è stato lungo, ma la natura sembra ringraziare le copiose piogge. I boschi e i paesaggi sono di un verde rigoglioso, che in estate non è possibile apprezzare.

sardegna a cavallo arborea

sardegna a cavallo-pineta

Essere qui oggi per me significa ricercare il contatto con la natura, ritrovare gli equilibri di mente e corpo, dimenticare lo stress e godermi una vacanza in sella tra le bellezze della Sardegna. Per una neofita come me, è stato un sogno poter esplorare in sella i boschi di pini marittimi, gli stagni popolati da fenicotteri rosa e galoppare sul bagnasciuga sotto le luci del tramonto. All’Horse Country Resort infatti non occorre essere esperti cavalieri per uscire in passeggiate, ma ci sono passeggiate per tutti e, perchè no, potrebbe essere l’occasione perfetta per approcciarsi a questo mondo e salire in sella per la prima volta. Per i bambini poi, ci sono i simpaticissimi pony!

sardegna-a-cavallo-horse-country

Lui invece è Pablo, è argentino e ama fare scorpacciate di erba fresca. È stato il mio speciale compagno di viaggio per questi giorni in Sardegna e, grazie all’Horse Sharing, so che Pablo mi aspetterà anche il prossimo anno, se dovessi tornare. E la voglia di tornare è già tanta. Criniere e capelli che si spettinano al vento, salsedine e profumo di mirto: scoprire la Sardegna a cavallo non può che aprirti il cuore a questo stile di vita.

Sardegna a cavallo ippovia arborea

sardegna-a-cavallo-

Una delle cose che mi farebbe tornare questa estate è anche la possibilità di fare il bagno in mare con il proprio cavallo. Sì, avete capito bene, cavalcare e immergersi insieme al cavallo in mare permette l’instaurarsi di un legame speciale con il cavallo e inoltre è un’esperienza in grado di regalare emozioni uniche… e momenti di estrema dolcezza!

sardegna a cavallo mare bagno
Foto di
Horse Country Resort (la prossima estate però conto di sostituirla con una mia foto a mollo!) 

L’Horse Country è davvero un’isola felice per chi ama il contatto con la natura e ci sono tante alternative anche per chi non cavalca, per questo è molto amato dalle famiglie, che magari hanno esigenze differenti. Il Resort si disperde in un’incredibilmente vasta pineta, che scende in spiaggia. Oltre alle scuderie, ci sono piscine, campi da tennis, da beach volley, tiro con l’arco e poi tante attività da fare con l’animazione. Per i pasti ci sono diversi ristoranti, di cui uno a buffet. Il mio preferito sicuramente quello sulla spiaggia, dove la sera ci si gode il tramonto sul litorale, davanti ad un barbecue di pesce.

cena spiaggia sardegna horse country resortFoto di Horse Country Resort 

Per immergersi poi appieno in questa esperienza a contatto con la natura, consiglierei senza dubbio i bellissimi villini nascosti all’ombra della pineta. Qui ognuno ha il suo ingresso indipendente e la sua cucina, ma può usufruire di tutti i comfort del resort ogni qualvolta lo si desiderasse!

sardegna-horse-country-resortUna passeggiata in pineta tra i villini dell’Horse Country Resort 

La mattina una bellissima passeggiata a cavallo per iniziare con armonia la giornata, un tuffo nelle acque cristalline, un pranzo in spiaggia e il pomeriggio libero per esplorare la bellissima zona dell’Oristanese. E la sera? Un bicchiere di mirto e qualche ballo (country naturalmente) nel mitico Saloon, il locale dal sapore western all’interno del resort. Un noto spot direbbe …What else?

Dal nostro canale YouTube, il video dei nostri giorni in Sardegna a cavallo

Horse Country Resort e dintorni

L’Horse Country Resort si trova ad Arborea, una piccola cittadina di mare in provincia di Oristano. Alle spalle del mare cristallino e della lunga lingua di sabbia bianca, un’immensa e fitta pineta, dove ripararsi dal sole e andare a caccia di asparagi (in primavera il sottosuolo ne è pieno!). Tra spiagge e pinete tutta la zona è disseminata da stagni e lagune, oasi perfetta per i fenicotteri e altre specie. Facilmente raggiungibile in sella dal resort poi, un piccolo villaggio di pescatori, Marceddì, sembra rimasto fermo nel tempo. A Marceddì le case sono basse, le strade sono di terra battuta e l’attività che movimenta il paese è la pesca. In fila indiana, centinaia di piccole barchette colorate sono ormeggiate sulla sabbia.

sardegna a cavallo arborea marceddì

Poco più a nord dell’Horse Country Resort, ci si addentra nella Penisola del Sinis. Qui la vegetazione si fa ancora più verde, le spiagge di sabbia dorata lasciano spazio ad alte scogliere e i panorami ricordano molto l’Irlanda, la Scozia o la Cornovaglia. Quando vi starete per chiedere, dove sono nascosti i suonatori di cornamuse, eccovi che troverete il sito archeologico di Tharros, uno degli insediamenti romani (ma di origine fenicia) più importanti in Sardegna.

sardegna-a-cavallo-tharros-sinis.JPG

Poco distante dall’Horse Country Resort poi, una delle spiagge più belle e amate della Sardegna: Is Arutas, la spiaggia dei quarzi. Qui il mare blu accarezza un bagnasciuga bianco latte, formato da piccoli sassolini bianchi. Un tappeto di quarzi estremamente preziosi per questo ecosistema.

sardegna-spiaggia-is-arutas.JPG

Ma le cose da vedere non terminano qui, potete fare un tuffo con i surfisti a Torre dei Corsari, una passeggiata per le strade del centro storico di Oristano, una mangiata di pesce a Cabras e tanto altro. Ma questa è un’altra storia, che dovrete scrivere voi.

Se poi, leggendo queste mie parole, deciderete di passare una vacanza in sella in questo piccolo paradiso sardo, aprite il vostro cuore all’incontro con la natura, al profumo di pino marittimo, al sapore di salsedine e – naturalmente – portate il mio saluto (e un croccantino) al mio carissimo Pablo!

Volete leggere le altre mete in Italia da scoprire in sella? Leggete il nostro articolo “Vacanze a cavallo: 5 luoghi in Italia da scoprire in sella

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply Eleonora - Avventure Ovunque aprile 13, 2018 at 4:47 pm

    Deve essere stata davvero un’esperienza magnifica, così tanto immersa nella natura!
    Bellissimo che si possa addirittura fare il bagno con il cavallo!

    • Reply Annalisa e Francesco aprile 13, 2018 at 5:21 pm

      Ciao Eleonora! Eh sì è stata un’esperienza magnifica! Torneremo in estate sicuramente, proprio per fare il bagno con Pablo 😉

  • Reply Agnese - I'll B right back aprile 3, 2018 at 3:29 pm

    Ho seguito questa tua esperienza sui social è mi è piaciuta moltissimo! Un viaggio diverso dal solito, lento, a contatto con la natura. Ho cavalcato qualche volta, ma solo in ambienti molto protetti… Non sono mai uscita da un recinto, una vacanza così mi intimorisce e affascina allo stesso tempo! Proverei sicuramente se ne avessi l’occasione. Da tenere in mente 🙂

    • Reply Annalisa e Francesco aprile 3, 2018 at 4:21 pm

      Ciao Agnese! La prima volta anche per me fuori dal recinto! I ragazzi della scuderia sono bravissimi, ti seguono e sanno guidarti in tutta sicurezza. Per me è stato davvero rilassante passare qualche ora di assoluta pace, in sintonia con un cavallo, e godermi paesaggi bellissimi 🙂

  • Reply Stefania Ciocconi aprile 3, 2018 at 9:32 am

    Che posto magnifico. Non ho mai provato a cavalcare ma qui ci sarebbero tantissime altre attività da fare per chi come me ama la natura 🙂

    • Reply Annalisa e Francesco aprile 3, 2018 at 4:18 pm

      Quello sicuramente! E poi chissà potrebbe anche essere l’occasione giusta per provare anche a salire in sella per la prima volta! I ragazzi della scuderia sicuramente possono guidarti al meglio 😉

  • Reply Cassandra - Viaggiando A Testa Alta aprile 3, 2018 at 7:32 am

    Devo provarla un giorno questa tipologia di viaggio. Mi piace molto e mi intriga!

    • Reply Annalisa e Francesco aprile 3, 2018 at 7:33 am

      Ti garantisco che è un’esperienza bellissima, rigenerante e rilassante.

  • Reply NonPuòEssereVero marzo 31, 2018 at 11:11 am

    È un’idea di vacanza bellissima 😍
    Io con i cavalli ci sono cresciuta e sono animali meravigliosi!

    • Reply Annalisa e Francesco marzo 31, 2018 at 11:25 am

      Beata te! In questi giorni mi chiedevo sempre come mai non abbia scoperto prima la bellezza di una cavalcata nella natura! Un bacio e grazie di essere passata 😉

    Leave a Reply